6 In Sanità

Prima consegna al reparto di terapia intensiva di Biancavilla

Nello stato di emergenza pandemica, in Italia sono tanti i gesti di solidarietà locale a sostegno degli ospedali duramente messi alla prova dal Coronavirus

L’associazione Sinergie, insieme alle altre associazioni aderenti, ha voluto dare un contributo concreto al reparto di terapia intensiva dell’ospedale Maria SS.Addolorata di Biancavilla, attraverso una raccolta fondi aperta a tutti i conterranei. La campagna, consultabile nel precedente articolo CORONAVIRUS: Potenziamo la terapia intensiva di Biancavilla, è stata attiva dal 22 Marzo al 2 Aprile 2020.

Siamo soddisfatti del risultato raggiunto e teniamo a ringraziare i 291 donatori per la generosità e la fiducia che ci hanno dimostrato. Ogni piccolo contributo ha fatto la differenza! Infatti, la cifra raccolta ammonta a 8.748,00 € , sottraendo le tariffe sulla transazione Gofundme (2.9% del totale + 0.25€ per ogni donazione), il netto spendibile corrisponde a 8.420,80€.

In seguito alle indicazioni del Direttore dell’U.T.I., il Dottor Ciadamidaro, nostra premura è stata quella di contattare i fornitori per reperire i presidi necessari per far fronte ad un’eventuale situazione di emergenza.

In data 17 Aprile 2020, è stata effettuata la prima consegna a favore dell’Unità di Terapia Intensiva, il personale sanitario ha voluto esprimere la propria gratitudine verso le associazioni immortalando il momento della consegna. 

A sinistra il Direttore dell’U.T.I., il Dottor Ciadamidaro ed a destra Giuseppe Petralia, associato di Sinergie

Nello specifico, alla struttura sono state donate:

  • N° 20 semimaschere sanificabili e riutilizzabili;
  • N° 60 filtri FFP3 per semimaschere;
  • N° 1 Carrello per Emergenza a 5 cassetti

Inoltre, nei prossimi giorni è prevista la consegna di un ulteriore ordine riguardante: 500 mascherine ffp2 e 200 tute integrali.

Sarà nostro dovere tenere aggiornati tutti i nostri lettori ed i donatori sui prossimi ordini e relative consegne. 

Per visionare gli aggiornamenti leggi anche: #abbiamofattoladifferenza: aggiornamenti sulla raccolta fondi per la T. I. Biancavilla

Per ulteriori informazioni puoi consultare la campagna su Gofundme

 

6 Commenti

  • Rispondi
    Emanuele
    18 Aprile 2020 at 10:38

    Potenziare i nostri ospedali ancora prima che possa scoppiare un focolaio è molto importante! La prevenzione può salvare tantissime vite nei nostri paesini. Complimenti alle associazioni aderenti e soprattutto ai donatori, grazie a loro tutto questo è possibile!

    • Rispondi
      associazionesinergie
      18 Aprile 2020 at 20:12

      Questi sono i piccoli gesti che ci fanno sentire comunità, forte ed unita. Grazie Emanuele e a tutti coloro che hanno contribuito!

  • Rispondi
    Stefano
    19 Aprile 2020 at 11:11

    È bello sapere che le nostre comunità hanno risposto positivamente a questa preziosa iniziativa. La generosità, il buon senso e la solidarietà hanno prevalso sugli egoismi personali e, per quanto possibile, nel loro piccolo hanno fatto un gran bel gesto verso la cittadinanza. Per lo meno qualcosa da salvare e da considerare positivamente in tutta questa condizione surreale di emergenza c’è. Se è vero che l’Unione fa la forza, continuando così potremmo raggiungere l’obbiettivo comune di superare il tutto con il minor danno possibile!

    • Rispondi
      associazionesinergie
      19 Aprile 2020 at 16:18

      Ad oggi sentire che la Sicilia sta rispettando le regole nel migliore dei modi è motivo di orgoglio, ancor di più quando ci si rende utili per qualcosa di così importante! l’unione fa la forza sempre! Grazie Stefano!

  • Rispondi
    Federica
    21 Aprile 2020 at 0:51

    Complimenti a voi per l’iniziativa lodevole e a tutti coloro che hanno contribuito. Tutti quanti dobbiamo unire le nostre forze e supportare in qualsiasi modo le strutture, i medici e tutto il personale che stanno facendo il possibile, e anche l’impossibile in questo drammatico periodo!

    • Rispondi
      associazionesinergie
      21 Aprile 2020 at 10:25

      Mai come in questo periodo l’unione e la collaborazione è importante! Grazie mille Federica, alla prossima!

    Lascia un Commento